Acido glicolico
Skincare,  Skincare

ACIDO GLICOLICO: che cos’è, i benefici e quando va utilizzato

La pelle del nostro viso è come la tela per un pittore, dev’essere perfetta per essere certi che il risultato sia quello sperato. L’acido glicolico può essere un ottimo alleato per avvicinarsi alla perfezione.

Quando si parla di ACIDO GLICOLICO o di qualsiasi altro tipo di acido per la cura della pelle puntualmente si formano due schieramenti: quelli che sono pro e quelli che sono contro; penso che sia giunto il momento di fare un pò di chiarezza e conoscere più a fondo questo argomento.

In questo articolo parleremo di:

  • Che cos’è l’acido glicolico?
  • Per chi è adatto?
  • Quali sono i benefici di questo trattamento?
  • Quando e come va utilizzato?
Glow Tonic è la linea a base di Glicolico proposta da Pixi Beauty

Che cos’è l’acido glicolico?

L’acido glicolico è una molecola di origina vegetale e solitamente è reperibile nella canna da zucchero, nella barbabietola, l’uva acerba, il melone e l’ananas. Si tratta di una molecola solida che al contatto con acqua ed alcool si sciolgono facilmente. E’ una molecola che siamo soliti trovare nei prodotti cosmetici: la sua presenza viene espressa in percentuali in base alle quali viene definito se l’utilizzo è per uso domestico, uso estetico o addirittura ad uso medico.

Nei prodotti presenti nella grande distribuzione, la molecola del glicolico, non supera mai il 5/10%; già con la presenza di glicolico al 15% è consigliato l’utilizzo del prodotto esclusivamente da esperti di settore che sanno utilizzare al meglio il prodotto.

Per chi è adatto?

I prodotti con al loro interno l’acido glicolico è adatto a tutti i tipi di pelle; potrebbe risultare aggressivo per la pelle estremamente sensibile. Per tutti i tipi di pelle è consigliato di provare il prodotto su una piccola parte prima di procedere con l’applicazione sull’intero volto in modo da poter vedere la reazione immediata.

E’ da sottolineare che trattandosi di un prodotto esfoliante tenderà ad arrossare oltre a rilasciare una sensazione di calore; sensazione che ovviamente andrà a svanire nel giro di pochi minuti.

Quali sono i benefici di questo trattamento?

Trattandosi di una molecola molto sottile, il glicolico ha la capacità di penetrare a fondo e quindi di agire in profondità esercitando la sua principale caratteristica esfoliante ed abrasiva; semplicemente esfoliante in superficie se stiamo utilizzando prodotti con un basso dosaggio mentre sarà abrasivo quando utilizzato ad alte concentrazioni.

L’acido glicolico consente alla cute sottostante di rigenerarsi rimuovendo lo strato di pelle superficiale ; i trattamenti al glicolico sono consigliati a tutti coloro che hanno avuto problemi di acne, per schiarire cicatrici cutanee, ma anche prevenire l’invecchiamento cutaneo e schiarire eventuali macchie.

Quando e come va utilizzato?

E’ fondamentale ricordare che la molecola del glicolico è fotosensibilizzante di conseguenza dopo aver utilizzato i prodotti contenenti questa molecola è consigliato utilizzare creme solari con SPF molto elevati.

Se stiamo utilizzando i prodotti con percentuali di glicolico che non superano il 3% o al massimo il 5% allora è possibile utilizzare il prodotto con cadenza giornaliera esclusivamente di sera se invece si tratta di un prodotto con una percentuale superiore è consigliato l’utilizzo al massimo due volte a settimane proprio per evitare un trattamento estremamente aggressivo.

Attualmente in commercio si trovano tantissimi prodotti a base di acido glicolico ma sicuramente tra i più famosi troviamo quelli di Pixi Beauty; e voi quali sono i vostri prodotti preferiti contenenti il glicolico?